0

Tom Hiddleston ancora su Loki

video platformvideo managementvideo solutionsvideo player

Tom Hiddleston ha chiacchierato con ABC News a proposito del suo ruolo di Loki in The Avengers. Ma prima di farvi troppe illusioni, vi avvertiamo che non ci sono grossi spoiler. Solo in un caso, l’attore svela un dettaglio interessante: “Sento il puntino rosso del cecchino Marvel che si forma sulla mia fronte”, scherza, ma aggiunge che l’attacco alieno, pur essendo su scala mondiale, si accanirà su Manhattan “in parte perché è lì che vive Tony Stark”. Date un’occhiata al video qui sopra e dopo il salto troverete il resto delle dichiarazioni tradotte.

A proposito dell’evoluzione del suo personaggio:

“Loki è decisamente più minaccioso. In Thor era un principe perduto e c’era una certa vulnerabilità e confusione sulla sua identità. In The Avengers sa esattamente chi è ed è in pieno controllo delle sue capacità”.

Un confronto tra Joss Whedon e Kenneth Branagh:

“Kenneth Branagh e la Marvel avevano già un’idea ben precisa del mondo che volevano creare, ma io ho preso in prestito dettagli sia dai fumetti che dalla mitologia nordica. Nella mitologia Marvel, all’inizio Loki era un cattivo bidimensionale, mentre in quella norrena era psicologicamente molto complesso”.

“Joss è un grande fan di Shakespeare e Ken è in realtà un fan dei fumetti. Hanno entrambi una vasta conoscenza sulla narrazione, la mitologia, la letteratura e i fumetti. Ma Ken è più caldo, e Thor di conseguenza è caldo e classico. Joss è più interessato alla commedia in un contesto sci-fi”.

Sulla sua collaborazione con Chris Hemsworth:

“Nel corso della nostra prima scena insieme in The Avengers, Joss ci ha detto che ci miglioravamo a vicenda. Non si tratta di una questione intellettuale, è come giocare a tennis, un match alla pari. Credo che Joss abbia un debole per Loki, gli piace come personaggio e sentiva di poter condurre Thor e Loki ancora un passo più in là, e rendere la rivalità tra fratelli un elemento molto interessante tra lo scontro di ego in The Avengers”.

Un simpatico aneddoto su come i set Marvel risveglino il bambino dentro di noi:

“Un giorno sono riuscito a rubare lo scudo di Capitan America e il martello di Thor e me ne andavo in giro per il tunnel sotterraneo. Uno dei produttori mi vede e mi dice ‘Che stai facendo con quelli?’. Nel film ho un’ottima arma comunque”.

Diretto da Joss Whedon, The Avengers uscirà il 4 maggio 2012. Nel cast troveremo Robert Downey Jr., Chris Evans, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Samuel L. Jackson, Jeremy Renner, Mark Ruffalo e Clark Gregg.

sweditor